• Norino Cani e Pietro Compagni

Stendardo dello squadrone dei granatieri a cavallo della Guardia del Presidente, 1802

Originale presso il Museo del Risorgimento di Milano.


Bibl.: E. Ghisi, Il Tricolore Italiano 1796-1870, Milano, Rizzoli, 1931, tavv. VI e VII, p. 103; M. Bandini Buti, Bianco, rosso, verde. Origini, glorie, vicende della bandiera italiana, Firenze, Marzocco, 1939, p. 32; V. Gibellini, I soldati del primo tricolore italiano, Rivista Militare, Bari, Laterza, 1989, pp. 79, 85, 92; T. Wise, G. Rosignoli, Flags of the napoleonic wars. Colors, standards and guidons of France and her allies, London, Osprey, 1992, pp. 27-30; fig. 25; U. Bellocchi, Il Tricolore. Duecento anni 1797-1997, Modena, Artioli, 1996, p. 157; N, Cani, E. Casadio, P. Compagni, Bicentenairo del Tricolore nazionale. Il Tricolore, duecento anni di storia italiana 7 gennaio 1797- 7 gennaio 1997, snt, p. 21; L. Villari (a cura di), Il Risorgimento. Storia, documenti, testimonianze, Bergamo, Arvato, 2007, vol. I, p. 452; P. Compagni, Note di storia del tricolore, Alfonsine, Tipolitografica alfonsinese, 2013, p. 30.


3 visualizzazioni0 commenti